L'Ivrea Montalto fa quadrato: avanti con Baroni, nessun contatto con..

Andrea Baroni, tecnico Ivrea Montalto
Andrea Baroni, tecnico Ivrea Montalto
- 18852 letture

Tre punti in quattro partite. Pochi per una squadra che ai nastri di partenza era data tra le favorite per giocarsi la vittoria del campionato, o quantomeno entrare nei playoff, e invece si ritrova nei bassifondi (classifica). Nella quinta giornata di campionato l'Ivrea Montalto ha rimediato la terza sconfitta in quattro gare disputate per mano dell'Esperanza. Un 4-3 che ha messo a nudo la fragilità della formazione eporediese, soprattutto in termini difensivi, dove gli orange si sono fatti rimontare tre volte e poi superare (tabellino).

Dopo la sconfitta sono iniziate a circolare voci circa un possibile esonero del tecnico Andrea Baroni in favore dell'ex Brandizzo e Volpiano Luca Conta. Voci prontamente smentite, come ci conferma anche ai nostri microfoni il ds Mirco Maran: "Il mister non è assolutamente in discussione. Non so come sia saltato fuori il nome di Conta. Ci eravamo sentiti quest'estate riguardo alla Juniores, ma lui aveva espresso l'intenzione di restare fuori un anno. Siamo convinti che questa squadra possa giocarsela almeno per i playoff. Conosciamo il potenziale dei ragazzi, abbiamo fiducia nell'operato del mister, riteniamo che questo inizio sia solo un incidente di percorso". In effetti i giocatori arrivati quest'estate (i vari Sapone, Rao, Nebbia), uniti già a giocatori di livello buono, se non superiore per la categoria, dovevano garantire quel salto di qualità per giocarsi il traguardo pesante. Il faccia a faccia in settimana tra i giocatori e la società ha voluto proprio rifocalizzare gli orange su questo, perché dalla prossima gara bisogna tornare a vincere, come conclude Maran: "Crediamo di avere una squadra con un mix di giocatori adatti alla categoria e diversi anche superiore. Forse ci siamo approcciati al campionato con troppa sicurezza e superficialità e ne abbiamo risentito di più soprattutto in fase difensiva. Proprio domenica abbiamo preso quattro gol dopo essere stati tre volte avanti. Dalla prossima gara abbiamo detto ai ragazzi che bisogna assolutamente cambiare atteggiamento".

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio live, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Foto: 12alle12.it

Luca Scanavino