Recuperi, rabbia delle società: lettera del Vigone alla Federazione

Destano stupore le date dei recuperi
Destano stupore le date dei recuperi
- 24266 letture

Dopo la comunicazione della data dei recuperi delle gare rinviate nello scorso weekend (qui l'articolo) sono molti i dubbi, le perplessità e soprattutto i malumori emersi tra le società. Tra quelle di Eccellenza B e Seconda Categoria F, che devono scendere in campo di sabato 23 dicembre: un problema per i giocatori dato che, in quanto dilettanti, molti hanno impegni lavorativi al sabato; ma anche tra tutte le altre squadre degli altri gironi che hanno visto collocarsi il recupero mercoledì 13 dicembre alle 20:30. Sicuramente non il mese migliore per giocare di sera. La domanda di molti è: "Ma non si poteva recuperare in primavera quando c'è un clima più mite?". Domanda più che legittima che la presidentessa del Vigone, Nicoletta Grabello, ha voluto porre direttamente al Comitato Regionale inviando una lettera e manifestando il proprio scontento per la decisione presa. Il girone di Prima Categoria E, un girone quasi interamente pinerolese, tra i più colpiti dal maltempo del weekend con una sola gara giocata (a Torino tra l'altro), dovrà scendere in campo di sera tra il ghiaccio e il gelo dicembrino, a rischio anche dell'incolumità dei giocatori. Questa la lettera integrale del Vigone:

"In qualità di presidente fc Vigone di 1'categoria girone E vi scrivo per complimentarmi per "l'ottima" scelta di fare giocare i recuperi in notturna al 13 dicembre. Forse non ricordate che siamo in inverno e che in queste sere le temperature scendono ben oltre gli zero gradi con campi gelati con conseguenti gravi rischi per i ragazzi. Noi a Vigone al calar della sera stiamo scendendo a meno 5/6 gradi. Forse mettendoci un po' di buon senso era meglio rinviare questi recuperi ai primi di marzo dove i campi non sono a rischio gelate. Vi ricordo che stiamo parlando di dilettanti. Poi per la scelta dell'8 dicembre con soli 4 giorni di preavviso e con tutti i campi del pinerolese sotto uno strato di neve ghiacciata..... Vi ricordo che qui da noi ieri sera alle ore 20 eravamo a meno 7 gradi. Ricordiamoci che i nostri ragazzi sono lavoratori e studenti e non dei professionisti".

Cordiali saluti garabello Nicoletta. Fc Vigone

La Redazione