Sogno del Pinerolo: Di Leone riprende il Chisola

Pareggio importante per il Pinerolo
Pareggio importante per il Pinerolo

Vinovo (TO): Ci sono giornate durante l'inverno dove fa freddo, si gela, c'è il ghiaccio, c'è solo una nebbia fittissima che non ti fa vedere nulla ma poi, all'improvviso, per caso, spunta una luce che fa brillare tutto e ti cambia la vita. A Vinovo, finisce 1-1 lo scontro tra il Chisola e il Pinerolo grazie ad una perla di Roberto Di Leone ed è lui la luce che ridà linfa ai pinerolesi che all'ultimo respiro agguantano un pari importantissimo.

Primo tempo di studio

Ritmi bassi, squadre che si difendono bene e sono organizzate. Pochissime emozioni. Prima chance però degli ospiti al 9': azione ben construita, sponda di Pareschi per Cretazzo, fortissima staffilata da fuori area e grandissima parata di Lubbia. Ospiti che si fanno vivi al 40', il tiro di Coviello è parato da Lubbia. Padroni di casa che spuntano al 41' con la conclusione di Menon che termina a lato.

Ripresa: la gara si accende

Secondo tempo diverso, ritmi comunque blandi con il Chisola che fa la partita. Pronti-via e al 5', arriva in modo clamoroso il vantaggio dei vinovesi: tiro non particolarmente irresisibile di La Caria, Zaccone blocca il pallone, instivamente fa un passo indietro e la sfera supera completamente la linea di porta. Incredibile. Le squadre incomincianmo ad allungarsi. Poco dopo tiro di Zullo, c'è Zaccone. Al 17' punizione degli ospiti con Cretazzo, palla out. Al 20', occasionissima per la squadra di Mezzano: contropiede, palla per Mazza, tiro, bene Zaccone. Successivamente iniziativa sulla sinistra, palla in piena area di rigore per Blini, che tutto solo spara alla stelle gettando alle ortiche il raddoppio. Alla mezz'ora, ennesima palla gol non sfruttata dal Chisola: lancio di Blini per Zullo, che scarta il portiere, perde del tempo, tiro ma il portiere ospite ha il tempo di rimettersi in posizione e con l'ausilio della difesa spedisce la palla in angolo.

Ma il calcio è una cosa incredibile e all'unico vero tiro in porta della ripresa il Pinerolo trova il pari al 45': Mannai serve un pallone delizioso al neo entrato Di Leone, tiro al volo bellissimo e perla che si infila a la destra di Lubbia che rimane a guardare. Di Leone ridà la luce al suo Pinerolo che dà segni di vita conquistando così il quarto punto nelle ultime due gare. Per il Chisola due punti buttati via, la squadra di Mezzano non è riuscita a concretizzare le palle gol avute durante la ripresa e questo pari lascia sicuramente l'amaro in bocca.

Riccardo Ganci