Cheraschese campione d'inverno. Chisola e Union, Natale coi fiocchi!

Cheraschese campione d'inverno
Cheraschese campione d'inverno

La diciassettesima e ultima giornata del girone d'andata non ha fatto mancare gol ed emozioni per archiviare nel modo migliore il 2017. Si laurea campione d'inverno la Cheraschese, che liquida con un secco 2-0 un Alpignano rimaneggiato (assenti Piroli, Tarnowsky e Ronaldo Vanin). Resta quindi a tre punti la Pro Dronero che batte in rimonta 2-1 il Fossano con la firma finale di Toscano. Vittorie molto pesanti in trasferta per Chisola e Union Bussoleno Bruzolo. I biancoblu trovano sotto l'albero tre punti incredibili rimontando nel finale il Saluzzo per 2-1 grazie al giovane Neri e l'autorete di Micelotta: la formazione di Mezzano vola così a quota 27, a -1 dai playoff. I valsusini invece espugnano la tana dell'Asca per 2-0, mettendo in cascina punti molto pesanti per la salvezza, distanziando la zona playout di 5 lunghezze e con una gara in meno. Conferma il buon momento anche il Pinerolo che può mangiare il panettone con il sorriso grazie all'1-0 maturato in casa con il Benarzole: la firma decisiva è quella di Gallo. Ha sognato lo stesso epilogo l'Atletico Torino che invece proprio negli ultimi minuti si è visto agguantato sull'1-1 dal Corneliano Roero. Stessa sorte anche per la Denso, a cui non basta il primo gol in Eccellenza di Daniele Trapani: l'Alfieri Asti pareggia 1-1 con Lewandowsky. Non ottiene la prima vittoria, ma perlomeno il Rivoli dà un segnale importante di vita rimontando per due volte il San Domenico Savio Rocchetta e bloccando gli astigiani sul 2-2. Infine in un finale concitata, l'Olmo supera per 3-2 l'Albese grazie alla firma dell'ex Gassino Rigoberto Capitao.

Cheraschese campione d'inverno --> LA CLASSIFICA

Foto: pagina Facebook Cheraschese 1904

La Redazione