Il Napoli sfida la Juventus per un gioiello dell'Udinese

Barak, Udinese
Barak, Udinese

NAPOLI. Ventitreenne gigante di Pribram (Repubblica Ceca) protagonista di una prima parte di stagione coi fiocchi tra le fila dell'Udinese, Antonin Barak si è ritagliato un ruolo di primo piano con i friulani ed ora le big nostrane cominciano a chiedere informazioni sul futuro del ragazzo. Arrivato a Luglio dallo Slavia Praga per una cifra complessiva di tre milioni di Euro, nasce trequartista ma si disimpegna con successo anche in posizione più arretrata come dimostrato in questi ultimi mesi dove in quindi presenze ha già realizzato sei gol e fornito due assist per i compagni.

MI MANDA PAVEL - La Juventus è stata tra le prime a chiedere informazioni, forte dei buoni rapporti con la proprietà friulana ma soprattutto su indicazione di Pavel Nedved che già questa estate si era prodigato non poco per convincere un altro connazionale, Patrick Schick, a sposare la causa bianconera, salvo poi tirarsi indietro per i noti problemi cardiaci del ragazzo, poi risolti alla Roma. Barak piace molto in casa Juve, in Estate bisognerà valutare le posizioni dei vari Khedira, Marchisio e Sturaro, quindi oltre al già noto Emre Can i bianconeri starebbero pensando proprio al giovane talento dell'Udinese. 

NAPOLI VIGILE, SFIDA ALLA JUVE - Non si parla ancora di vera e propria trattativa ma sono stati effettuati alcuni sondaggi per tastare il terreno in vista di una probabile prima offerta per il ragazzo, a tal proposito si registra l'inserimento del Napoli che negli ultimi anni ha concluso importanti trattative con l'Udinese, due su tutte proprio per dei centrocampisti, Allan e Inler. Il diesse Giuntoli può dirsi soddisfatto dell'attuale centrocampo azzurro, però in estate potrebbero giungere offerte per Jorginho e Zielinski, tra i più apprezzati a livello europeo, e dunque la società si cautelerebbe con un prospetto che sta già dimostrato di poter dire la sua in Serie A. 

Luigi Langellotti