Pinerolo e Chisola, chiusi due colpacci made in Saluzzo

Bissacco si accasa al Pinerolo
Bissacco si accasa al Pinerolo

Nelle ultime 24 ore si è incendiato il mercato in Eccellenza. Due degli ultimi 7 baluardi torinesi in Eccellenza, Pinerolo e Chisola, si sono presi il palcoscenico mettendo a segno dei grandissimi colpi, entrambi provenienti dal Saluzzo.

Dopo l'annuncio di Pierpaolo Rignanese in panchina, il Pinerolo riesce a portare al "Barbieri" anche un fedelissimo del tecnico granata: Simone Bissacco. Stagione da incorniciare per il trequartista classe '90 autore di 14 reti, molte delle quali autentiche gemme da calci di punizione. Dopo due anni quindi che la sua parentesi cuneese e si prepara ad infiammare il popolo di Pinerolo.

Il ds Alberto Gusella invece, dopo aver messo le mani sulla coppia della Denso Esposito-Carfora, è riuscito a riportare a Vinovo anche il talento di Davide Micelotta. L'attaccante classe '97 del Saluzzo, cresciuto proprio nelle giovanili del Chisola, si è messo in luce con un brillante finale di campionato arrivando a realizzare 9 reti complessive.

Curiosità, Chisola e Saluzzo sono state al centro anche di un altro "scambio" di mercato: i cuneesi nella serata di lunedì hanno trovato l'accordo con l'ex Chieri Franco Semioli per la panchina 2018/19, soffiandolo di fatto alla società del presidente Gianluca Atzori che sembrava aver scelto lui come successore di Luca Mezzano.

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio LIVE, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Foto: Ignazio Colonna, profilo Facebook Simone Bissacco

Luca Scanavino