Calciomercato LIVE

Allegri: "Onore al Napoli, fatto un grande campionato. Sul gioco..."

Sarri-Allegri
Sarri-Allegri

ROMA. La sua Juventus entra nella leggenda, conquistando il settimo scudetto consecutivo, impresa che nel futuro prossimo difficilmente sarà replicabile da altre squadre. Al termine della sfida dell'Olimpico, pari a reti bianche contro la Roma che ha regalato la matematica certezza del titolo semmai ce ne fosse stato bisogno, il tecnico bianconero Massimiliano Allegri analizza la stagione e rende onore alla rivale numero uno, il Napoli: "Siamo felici d'aver vinto questo titolo, è stata un'annata dura e faticosa ma credo sia giusto fare i complimenti al Napoli, ha fatto un grande campionato e lottato con noi fino alla fine. Faccio i complementi a tutte quelle persone che hanno lavorato con me, il merito di tutto questo è dei ragazzi che quattro giorni fa vincevano la Coppa Italia ed ora festeggiano lo Scudetto".

Replica pungente poi ai cultori del bel gioco ai microfoni di Sky Sport: "Giocare bene o male è relativo, siamo il secondo attacco e la miglior difesa, il calcio è estro e fantasia qui talvolta invece si vuole ridurre tutto alla teoria. I tifosi non devo rallegrarli facendo l'esteta ma vincendo le partite, con questo però non voglio togliere nulla a chi forse ha giocato meglio della Juve, ma alla fine deve arrivare anche il risultato e dipende anche dal tipo di squadra che si ha a disposizione".

Luigi Langellotti