Calciomercato LIVE

Colpo di scena, niente Viola all'Atl.Torino: l'ex Settimo ha scelto...

Cristian Viola sbarca al Chieri
Cristian Viola sbarca al Chieri

Colpo di scena in casa Atletico Torino. Qualche giorno fa era stato dato praticamente per certo l'accordo con Cristian Viola per la panchina di Promozione. La situazione però ha preso una svolta improvvisa nelle ultime ore.

Nella giornata di ieri si è presentato alla porta dell'ex tecnico del Settimo il Chieri, offrendogli una panchina delle squadre del proprio Settore Giovanile. Poco fa è terminato il colloquio tra le parti e c'è già la fumata bianca: Cristian Viola sarà il nuovo tecnico degli Allievi 2003. Nelle prossime ore arriverà anche l'annuncio ufficiale anche sui canali social del Chieri. Erediterà il gruppo di Marco Pecorari che verosimilmente sarà "promosso" in Juniores dopo la partenza di ieri di Franco Semioli, accasatosi a Saluzzo in Eccellenza.

Una sfida completamente nuova per Viola che lo stimola e lo affascina profondamente: "E' stata una cosa improvvisa nata tutta nelle ultime ore. Oggi sono andato in sede e già entrando li si respirava un'aria importante. Al di là della categoria che ti viene offerta, è difficile rifiutare il Chieri. Una delle migliori società per serietà, organizzazione e metodologia di lavoro di tutto il nostro panorama calcistico. Personalmente poi avevo già conosciuto il ds Perfetti e il presidente Gandini ai tempi dello Sciolze e quindi so che persone sono. Sono convinto che questa potrà essere per me un'importante esperienza di crescita. A Settimo sono subentrato subito in panchina in prima squadra e sono stati tre anni molto impegnativi. Ora mi rimetto in gioco in un contesto diverso ma sono entusiasta di poter lavorare con dei giovani di grande talento. Poi ripeto, la struttura e l'organizzazione che c'è qua è pazzesca, mi ha affascinato: il progetto della società è importante e sono sicuro che mi formerà molto. Ci tengo comunque a ringraziare Arturo Gallo e l'Atletico Torino che mi hanno voluto fortemente, però di fronte ad una proposta di questo livello era difficile dire di no".

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio LIVE, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Foto: Elio Tavaglione

Luca Scanavino