Calciomercato LIVE

Carmagnola, il grande sogno è l'Eccellenza? Rosa e amichevoli estive

Carmagnola, ecco il patron Camisassa
Carmagnola, ecco il patron Camisassa

Che sia l’anno del Carmagnola? Il primo corso di Riccardo Milani alla guida dei blucerchiati ha fatto sorridere non poco il presidente Bartolo Camisassa, quest’ultimo particolarmente soddisfatto per aver visto i suoi ragazzi veleggiare nei quartieri alti dalla prima all’ultima giornata con tanto di playoff centrato.

Una stagione, quella 2018-19, che vede senza dubbio il Carmagnola favorito per lotta al vertice e che dovrà vedersela con le solite Revello e Pedona, candidate numero 1 per la vittoria finale. Oltre ai “fedelissimi” Camisassa e Montemurro figurano i neo arrivati Shtembari e Multari (entrambi provenienti dalla Denso) insieme all’airone Cavaglià, reduce quest’ultimo da una stagione piuttosto travagliata in quel di Carignano. Battesimo di fuoco subito in casa contro il Revello senza contare le gare subito successive che vedranno appunto la squadra di Milani impegnata contro Piscineseriva, Atletico Torino e Centallo.

La squadra si radunerà 16 agosto a Carmagnola, ecco la rosa completa:

PORTIERI: FALCO Igor (’99 Chisola), LENTINI Nicholas, CAVAZZINI Stefano (’01, Pino Torinese), MARRA Francesco (’01)

DIFENSORI: CAMISASSA Davide, MONTEMURRO Emanuele, CARLUCCIO Lorenzo, CANALE Alessandro (’99), NARDIELLO Simone (’99 Lascaris), LA ROSA Alessandro, ANSALDI Gabriele (’02)

CENTROCAMPISTI: SHTEMBARI Ledjo (Denso), MAZZUCCO Pietro (’98), RISCALDINO Ivan (’98), OSELLA Alberto, GAZA Francesco (’00 Chisola), MULTARI Alessio (’98, DENSO), SOLDANO Pietro (’02)

ATTACCANTI: CAVAGLIA’ Francesco (Carignano), CONTIERI Luca (’00), TUCCI Christian (’01 Pino Torinese), CARISTO Samuele (’98, Corneliano Roero), GILARDI Jacopo (’01),

Due le amichevoli in programma durante il ritiro: il 21 agosto contro gli Allievi del Torino (località ancora da definire), il 29 poi contro il Moretta prima della prima uscita stagione contro la Montatese prevista per il 2 settembre.

Marco Piccinni