Calciomercato LIVE

S.Rita in 120', a Nole sospesa. Imprese Rivoli, Settimo e Atl.Torino

Il Settimo esulta sotto la tribuna
Il Settimo esulta sotto la tribuna

Sono stati 90' incredibili quelli delle gare di ritorno del primo turno di Coppa Piemonte di Promozione. Andiamo a vedere cos'è successo tra le formazioni torinesi e chi ha passato il turno.

Le più grandi imprese della serata le mettono a segno Rivoli, Settimo e Atletico Torino. La formazione di Nisticò, dopo la sconfitta 2-1 dell'andata e sotto 1-0 al ritorno, riesce a ribaltare l'Alpignano 3-1 e a qualificarsi. A segno i due grandi bomber Cirillo e Piroli. Grande rimonta anche del Settimo di Vito Scardino: le violette rimontano la sconfitta 3-1 dell'andata battendo al "Levi" 2-0 il Gassino grazie a Padoan e Le Pera. Infine gara incredibile dell'Atletico Torino: afflitti dal 3-0 a tavolino dell'andata, i blues chiudono i regolamentari sul 3-0 e poi ai supplementari archiviano la pratica Bsr Grugliasco, orfano del tecnico Penna (dimissionario ieri sera per questioni lavorative), chiudendo con un roboante 6-1. Super partita di Racioppi (doppietta) e poi reti di Simonetti, Preziosi, Sigismondi e Trisolino.

Ha faticato molto più del previsto il Santa Rita. Dopo il 3-1 dell'andata la formazione di Gialanella è stata costretta ai supplementari da uno stoico Mirafiori. Solo un super Caria, autore di una doppietta, ha tolto le castagne dal fuoco alla squadra di via Tirreno. Non è andata così bene all'altra matricola, il Carrara 90, sconfitto ed eliminato 5-2 da un grande Cenisia.

Impresa solo sfiorata dall'Esperanza, fermato soltanto da...dei riflettori. Infatti ad inizio ripresa i ragazzi di Casalis hanno visto sospendere la partita contro la Nolese sul punteggio di 3-1 (dopo aver perso 3-0 all'andata) per un guasto ad una torre delle luci del campo sportivo di Nole. Non tutto il male però viene per nuocere. Se il giudice decidesse per lo 0-3 a tavolino ai danni della Nolese ci si troverebbe in una situazione di totale parità e quindi vedremo se la federazione opterà per uno spareggio oppure la fatidica monetina.

Stessa sorte sfiorata a Bollengo dove un guasto all'impianto di illuminazione ha fermato la gara per 40'. Alla ripresa dei giochi l'Ivrea 1905 di De Paola ha ribaltato il Bollengo che stava sfiorando il colpaccio grazie al momentaneo vantaggio di 2-0. In poco più di 15' però gli orange hanno messo a referto tre reti con Baldi, Chiappero e Tallarida e portato a casa il successo.

Nelle altre sfide successo pirotecnico del Garino che passa al secondo turno. Con i rossoblu anche il Carmagnola (vincente all'ultimo minuto con Perrone), il Pancalieri Castagnole (3-2 in casa del Villafranca) mentre viene eliminato il Cavour. Bastano invece due pareggi 1-1 a Volpiano e Ivrea Banchette per eliminare rispettivamente Rivarolese (grazie ai gol in trasferta) e Quincitava. Vince anche al ritorno il Lascaris, 2-1 contro il San Maurizio. Grandissimo successo per il La Chivasso, poker al Bianzè e secondo turno meritato.

Tra le formazioni del girone D di Promozione invece esulta il Rapid Torino che grazie al gol in trasferta elimina i cugini grandi del Cit Turin. Esulta anche la Cbs che elimina il San Mauro, così come il Trofarello manda fuori dai giochi il San Giacomo Chieri battendolo per 3-1  ---> TUTTI I RISULTATI DELLA SERATA E IL TABELLONE COMPLETO QUI

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio LIVE, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Foto: Elio Tavaglione

Luca Scanavino