Chieri, suona la sveglia: poker al Borgosesia! Borgaro, un'altra beffa - I AM CALCIO TORINO

Chieri, suona la sveglia: poker al Borgosesia! Borgaro, un'altra beffa

Gli azzurri festeggiano il quarto gol
Gli azzurri festeggiano il quarto gol
TorinoSerie D Girone A

Il Chieri finalmente vede la luce fuori dal tunnel. Dopo cinque giornate nefaste caratterizzate da altrettante sconfitte che l'hanno trascinata poco sopra la zona playout, la squadra di Manzo si scuote prepotentemente rifilando un sonoro poker al Borgosesia (tabellino). Al "Bravi" di Bra D'Iglio e compagni danno un bel segnale più sul piano del risultato che su quello del gioco, ma in questo momento era quello a contare di più. Dopo l'autorete di Mitta nel primo tempo, gli azzurri accelerano ad inizio ripresa con la rete dal dischetto di Gaeta e la doppietta di Gasparri. Nessuno scampo per il Borgosesia che resta al penultimo posto, il Chieri invece respira e ritorna nella metà alta anche se la classifica è cortissima.

Non c'è fine al peggio invece per il Borgaro. I gialloblu, ancora a caccia della prima vittoria, vedono sfumare nuovamente all'ultimo l'opportunità di portare a casa quantomeno un punto, come accaduto nel turno infrasettimanale a Sestri. Al "Righi" Del Buono e compagni vengono beffati all'87' dal Bra che trova il gol partita con Rossi (tabellino). I ragazzi di Russo restano ultimi con 1 solo punto e la risalita ora sembra davvero un'impresa titanica. Serve un'iniezione di fiducia, un punto di svolta, per superare questa fragilità e queste incertezze finali che stanno flagellando il club di Via Santa Cristina.

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio LIVE, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Foto: pagina Facebook Calcio Chieri 1955

Luca Scanavino