Bacigalupo, Greco Ferlisi fissa gli obiettivi :"350 gol e Promozione"

Nino Greco Ferlisi
Nino Greco Ferlisi

E' tutto pronto per la ripresa dei campionati e in molti gironi ci si attende grande bagarre per il ritorno. Uno di questi è sicuramente il girone D di Prima Categoria dove le prime cinque Barcanova, San Giorgio Torino, Collegno Paradiso, Bacigalupo e Pozzomaina hanno scavato un solco importanti con le rivali e la lotta per il titolo sembra essere affar loro.

E' pronto a riprendere la battaglia il Bacigalupo che, dopo un periodo difficile don due sconfitte e un pareggio, è riuscito a chiudere il 2018 con una vittoria preziosa ai danni dell'STS che lo ha confermato nel gruppo di testa, a -5 dalla testa (classifica).

Suona la carica l'eterno bomber Nino Greco Ferlisi, capitano della formazione nerazzurra, che, nonostante i quasi 41 anni (gli compirà tra qualche giorno, il 15 gennaio), ha ancora grande fame di vittorie personali e di squadra: "Non posso che ringraziare in eterno la società Bacigalupo e il presidente Alampina Scordo per il modo in cui mi hanno accolto e trattato in questo anno. Ho due grandi obiettivi da raggiungere e ci metterò l'anima. Portare il Baci in Promozione, direttamente o via playoff, e raggiungere i 350 gol in carriera. Da capitano voglio che questa società ritorni sui palcoscenici che le competono. Non per niente ho rinunciato a dicembre a chiamate dalla Promozione e dall'Eccellenza che sicuramente mi hanno lusingato, ma ora ho solo in mente questi obiettivi".

Greco Ferlisi e compagni potranno inoltre contare su due nuovi rinforzi per l'assalto alla Promozione. Nel mercato invernale infatti sono arrivati due centrocampisti: l'ex Carrara e Bussoleno Ciro Cimmino e il classe '96 della Piscinese Riva Francesco Sconosciuto.

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio LIVE, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Luca Scanavino

Leggi altre notizie:BACIGALUPO