Marcatori Promozione A - In vetta suona il Quartetto Cetra

Mattia Urban, due reti con il Valduggia
Mattia Urban, due reti con il Valduggia

Sembra quasi incredibile ma a campionato inoltrato la vetta della classifica cannonieri del girone A di Promozione resta un'enigma ancora ben lungi dall'essere risolto! Alle spalle dell'ex capocannoniere solitario Alessandro Elca segnano tutti con il risultato che, rimasto a secco il bomber omegnese, in testa alla classifica ci sono ora ben quattro contendenti: il solo Leonardo Sacco non ha potuto unire all'exploit della ritrovata vetta anche i tre punti in campionato, essendo il suo Dormelletto stato fermato sul 2-2 dalla Sparta Novara, mentre a fare filotto ci hanno pensato Filippo Capacchione, vittorioso con il suo Valduggia a Bianzé, e Bajram Umeroski, che ha segnato la rete decisiva nel derby biellese con il Città di Cossato.

Sempre a Bianzè, sponda Valduggia, si festeggia la doppietta di Mattia Urban che corre veloce nella speranza di ritornare a lottare anche per i primissimi posti della classifica cannonieri, mentre possono festeggiare il raggiungimento della doppia cifra sia Angelo Friddini del Ponderano che Andrea Romussi della Fulgor Valdengo, anche se la loro è una festa un po' annacquata dalla sconfitta patita nel weekend.

Restano da celebrare altre due doppiette, quelle dell'ossolano Mirgen Progni finalmente decisivo nelle sorti del Piedimulera con i due gol che fanno grande la compagine di Poma abbattendo la Fulgor Valdengo a cui viene scippata la vetta del campionato, diventata appannaggio dell'Oleggio in cui brilla la stella inattesa di Luca Zuliani, che dopo aver riconquistato il posto da titolare non vuole più fermarsi segnando una doppietta che gli vale anche la terza rete consecutiva nelle ultime due partite.

Si sprecano le emozioni nella corsa al gol del girone A di Promozione - Tutti i gol stagionali segnati fino allo scorso weekend

Carmine Calabrese