Rivarolese, decisione shock: esonerato Berta a due giornate dalla fine

Berta esonerato dalla Rivarolese
Berta esonerato dalla Rivarolese

Ieri pomeriggio le prime voci, poi la conferma in serata: la Rivarolese ha esonerato il tecnico Roberto Berta. Una decisione shock dato il secondo posto in classifica dei granata a -2 dal Rivoli (che deve ancora disputare la gara dell'ultimo turno contro l'Alpignano) a sole due giornate dal termine del campionato.

Difficile pensare che il k.o nello scontro diretto con il Lascaris possa essere stato fatale al tecnico. E' vero, in caso in caso di vittoria del Rivoli contro l'Alpignano si chiuderebbe il discorso scudetto, ma la Rivarolese comunque ha lottato e tenuto testa egregiamente fino a questo punto, centrando i playoff (manca solo l'aritmetica) che la tengono in corsa per il grande obiettivo stagionale: l'Eccellenza.

Nei risultati non si vedono quindi grandi falle da giustificare l'esonero di un allenatore. Lo stesso ds Roberto Ramacogi, intercettato questa mattina, conferma che la decisione societaria ha un'altra natura: "La società mi ha comunicato che il mister Roberto Berta è stato esonerato, assolutamente non per i risultati, ma per un episodio accaduto con un nostro giocatore al termine della partita con il Lascaris. Questo mi è stato comunicato lunedì mattina e ne ho preso atto. E' una decisione societaria. Anche per me è stato un fulmine a ciel sereno, non mi sono accorto di nulla e non sono stato interpellato. Forse a due giornate dalla fine ci avrei riflettuto un po' di più per capire davvero se c'era questa frattura insanabile. Sembra una decisione troppo a caldo. Non nascondo che sono un po' amareggiato, sia per la decisione, che non avrei preso, che per il mister. L'ambiente in questi giorni è inevitabilmente un po' pesante, c'è un po' di rammarico, ma i ragazzi sono molto professionali, si sono già messi a lavorare a testa bassa e daranno il massimo in queste ultime partite".

Attraverso i social poi Ramacogi ha lasciato un messaggio di stima e affetto rivolto direttamente a Berta: "Caro mister Roberto Berta. Sai che non sono abituato ad esprimere pubblicamente i miei pensieri e anche se ci sentiamo tutti i giorni desidero questa volta, eccezionalmente, ringraziarti pubblicamente per il grande lavoro che hai svolto quest'anno a Rivarolo.Tu e il prof. Plescia ritengo siate stati i principali protagonisti della nostra splendida cavalcata e ritengo doveroso darvene atto pubblicamente. Sono stato molto contento di aver lavorato insieme a voi e molto dispiaciuto per l'epilogo. Spero che tu possa toglierti le più grandi soddisfazioni perché lo meriti per l'impegno, la serietà e la coerenza che hai dimostrato durante tutto l'anno. L'obiettivo stagionale è stato quasi raggiunto quindi indipendentemente da come andrà a finire la stagione, il merito sarà tutto tuo. In bocca al lupo. VAMOS".

Nelle prossime due partite, ed eventualmente nei playoff, si siederà in panchina il tecnico della U17 Manuel Lami, il quale conosce molto bene il gruppo avendo già affiancato (e sostituito in caso di squalifica) più volte in panchina Berta nel corso della stagione.

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio LIVE, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Luca Scanavino

Leggi altre notizie:RIVAROLESE