Il Montanaro acciuffa i playoff. Bosconerese salva, Quart ai playout

Montanaro ai playoff
Montanaro ai playoff

Caselle-Montanaro l'unica sfida playoff, Quart-Vallorco e Real Pont Donnaz-Fenusma le gare dei playout, questi i verdetti dell'ultima di campionato del girone C di Prima categoria. Unico colpo di scena, ma sicuramente ad effetto, quello avvenuto nei bassifondi della classifica, col sorpasso al fotofinish della Bosconerese, vincente 3-1 sul Real Leini, ai danni del Quart, crollato a sorpresa tra le mura amiche 0-3 col Colleretto e precipitato così agli spareggi salvezza. Tutte le altre gare, invece, sono andate più o meno come da pronostico, col Venaria campione che ha chiuso in bellezza rifilando un 4-1 al Corio e le “inseguitrici” Caselle e Montanaro che si sono risposte a distanza superando rispettivamente 2-4 il Ciriè e 2-0 il Mathi Lanzese, mentre tra le pericolanti è finito 1-1 il derby tutto valdostano Fenusma-Real Pont Donnaz.

Partendo dalla regina del torneo, nel poker rifilato ai collinari che ha permesso ai Cervotti di chiudere con 15 successi su 15 al “Don Mosso”, spicca la tripletta di Dosio, a cui s'aggiungono le reti di Parente, che ha aperto le danze, e di Cigna, che le ha chiuse realizzando il gol della bandiera per i biancorossi. Un po' più di fatica del previsto per il Caselle nel derby di Ciriè, con i nerazzurri che hanno salutato la categoria portandosi avanti per primi con Boscolo, per poi chiudere all'intervallo sotto per la rimonta targata Damiani-Zullo. Nella ripresa, il pari della squadra di Paolo Brando con Brunetta su rigore, poi ancora le reti di Rucchione e, dal dischetto, di Alestra II, hanno fissato il punteggio sul definitivo 2-4. Un pizzico di delusione, invece, per il Mathi Lanzese, che sul campo del Montanaro è rimasto in doppia inferiorità numerica dopo una ventina di minuti, complici le espulsioni rimediate da Davide Franco e Rotolo, ed è poi capitolato nella ripresa sotto i gol dei locali Poleo e Gianluca Perseghin, con la formazione di Danilo Borgese che è riuscita così a strappare il rendez-vous nel fortino del Caselle.

Quella di Max Bollone, invece, ha salutato il platonico quarto posto a scapito del Valdruento, che non ha fatto sconti al Vallorco, battendolo 3-2 con la doppietta di D'Agostino e il gol di Sanna, mentre per i canavesani i gol della rimonta riuscita solo per due terzi portano le firme di Sanogo e Tria. Un bel modo, comunque, di prepararsi per il playout da disputare nella tana del Quart, sì, esattamente quel Quart che sei stagioni fa perse proprio tra le mura amiche la sfida salvezza contro la squadra di Efisio Cocco. Tra corsi e ricorsi storici, sicuramente i valdostani, che avranno sì la possibilità di vendicare sportivamente quanto accaduto tempo addietro ma che avrebbero volentieri evitato questa appendice del loro campionato, possono recriminare per aver totalmente sbagliato l'approccio alla gara decisiva col Colleretto, che ha onorato sino in fondo l'impegno sbancando in Vallèe con un perentorio 0-3 targato doppietta di Alfano, di cui una rete su rigore, e Pentimalli. Un mezzo shock per i valdostani, che già pregustavano la festa salvezza, una goduria infinita per una Bosconerese che, per inverso, era già con la testa, e con un piede e mezzo, ai playout, evitati grazie al “regalo” dei suoi diretti avversari ed ai gol di Migliorin, doppietta, e Chiaroni, su rigore, che hanno permesso di battere 3-1 il Real Leini, rete biancoblu di Zizzo nel finale, e concludere così con un punto in più in graduatoria rispetto ai ragazzi di Gianluca Vigon. 1-1, come già accennato in apertura, nell'antipasto dei playout tra Fenusma e Real Pont Donnaz, che non hanno scoperto le proprie carte chiudendo in parità con i centri di Decello e Porro in attesa di ritrovarsi di fronte a campi invertiti, con un sicuro assente, ovvero il difensore del Real Rao, espulso nel finale. Domani sera alle ore 20, infine, calerà il sipario sulla regular season con la sfida del “Goia” tra Atletico Volpiano Mappano e Pianezza, gara sicuramente interessante ma ormai valida solo a fini statistici.

LA CLASSIFICA FINALE E I RISULTATI DI GIORNATA --> QUI

Dawidh Solero

La Redazione