Il Borgaro riparte da Licio Russo. Ufficiale l'arrivo di Mimmo Cicciù

Licio Russo resta a Borgaro
Licio Russo resta a Borgaro

Nella tarda serata di ieri il Borgaro Nobis ha annunciato attraverso i propri canali social il nuovo assetto tecnico/dirigenziale con il quale ripartirà in Eccellenza nella stagione 2019/20.

In panchina c'è la riconferma ufficiale di mister Licio Russo. Dopo molte sirene di addio suonate al termine del campionato con diverse società di Eccellenza che hanno sondato la disponibilità del tecnico, le parti si sono ritrovate e deciso di continuare insieme per l'ottava stagione consecutiva per riscattare quest'ultimo anno maledetto. Cambia invece la direzione sportiva dove non ci sarà dopo tre stagioni Loris Mazzi. A lui vanno i ringraziamenti del presidente Perona, il quale accoglie nientepopodimeno che Mimmo Cicciù, in quest'ultima stagione ds alla Folgore Caratese ma tutti lo ricorderanno per i grandi traguardi con la Pro Eureka (dal 2010 al 2015 due titoli regionali Juniores, due Coppe Italia di Eccellenza, un campionato di Eccellenza e un’ottima annata alla prima stagione in Serie D) e Sporting Bellinzago (primo posto nel campionato di Serie D 2015/16). L'obiettivo è quello di riportare subito tra le grandi il Borgaro. Di seguito il comunicato ufficiale della società:

Grazie Loris, benvenuto Mimmo, auguri Licio.

Inizio settimana importante per i nostri colori societari. Molte erano le voci, oggi è giunta l’ora di ufficializzare. Il cambio societario nel ruolo di direttore sportivo e in contemporanea la riconferma di mister Licio. Dopo tre stagioni il Direttore sportivo Loris Mazzi ha deciso di salutarci. Tre stagioni dove sicuramente le soddisfazioni societarie sono state maggiori dei dispiaceri e sicuramente il lavoro svolto da Loris ne è stato una componente importantissima. Un grazie per quanto siamo riusciti a conquistare assieme e complimenti per il suo splendido modo di essere. Ma nel calcio, come nella vita, non ci si può fermare e quindi dopo aver ringraziato Loris per il lavoro svolto dobbiamo augurare il benvenuto nella nostra casa a Mimmo Cicciù che ne prende il posto, con la speranza di ripercorrere le strade percorse con Loris. Ad aiutarlo nell’impresa è rimasto con noi Licio Russo.

Foto: Sara Pagan

Luca Scanavino

Leggi altre notizie:BORGARO NOBIS