Rivoli, il nuovo corso parte da Rosario Ligato e Arturo Gallo

Ligato, accordo con il Rivoli
Ligato, accordo con il Rivoli

La stagione del Rivoli deve ancora chiudersi (domenica l'andata della finale scudetto di Promozione contro l'Oleggio) ma la società di Via Isonzo ha già la testa al prossimo campionato che la vedrà protagonista in Eccellenza.

Dopo l'ufficialità dell'addio di Fabio Nisticò, il neo presidente Savino Granieri si è subito mosso per cercare il nuovo allenatore gialloblu. La scelta è ricaduta nientepopodimeno che su Rosario Ligato, reduce proprio quest'anno dalla sua prima esperienza in Eccellenza con il Lucento e l'anno passato protagonista in Promozione con il San Mauro. Al suo fianco, nella direzione sportiva, ci sarà Arturo Gallo, anch'egli passato qualche stagione fa da San Mauro e nell'ultimo anno e mezzo all'Atletico Torino. L'Under 19 invece sarà affidata a Maurizio Tonus, nelle ultime due stagioni tecnico della Juniores Nazionale del Borgaro.

“Sono entusiasta di questa nuova avventura - commenta Gallo ai microfoni dei colleghi di 11giovani - perché ho trovato tutta gente di calcio con tanta voglia di crescere e far tornare il Rivoli ai vertici del calcio non solo con la Prima squadra, ma anche nel Settore giovanile. È ovvio che è un discorso a lungo termine, ma le intenzioni sono serie: le strutture vengono prima di tutto e infatti nell’impianto sportivo di via Orsiera a Cascine Vica verranno costruiti due campi in erba sintetica, i lavori dovrebbero partire prima dell’estate. Lavoriamo tutti insieme, con il presidente Granieri e con il direttore generale Morabito, per il futuro: anche come allenatori, vogliamo portare gente che capisca di dover lavorare in prospettiva, ma in una piazza come Rivoli, dove si respira un’aria speciale”.

Luca Scanavino

Leggi altre notizie:RIVOLI