Lucento pesca in casa: la panchina di Promozione a Gianfranco Maione

Un undici del Lucento 2018/19
Un undici del Lucento 2018/19

Passata l'amarezza per la retrocessione dall'Eccellenza, il Lucento guarda avanti alla prossima stagione. Proprio in queste ore, infatti, nel quartier generale di corso Lombardia si sono sciolte le riserve su chi dovrà guidare la formazione rossoblù nel campionato di Promozione 2019/20. La scelta è ricaduta su Gianfranco Maione, direttore generale e tecnico della Juniores che già più volte nell'ultimo biennio ha traghettato la Prima Squadra nei periodi di transizione. Quindi una soluzione interna quella del presidente Paolo Pesce dopo che nelle gli ultimi anni gli allenatori provenuti da "fuori" (Goria, Nastasi e Ligato) hanno viaggiato tra alti e bassi.

“Alleno in Juniores da 17 anni, gli ultimi quattro al Lucento con un titolo regionale, una finale persa e due semifinali. Un po’ mi dispiace lasciare un mondo che considero mio per approdare in un altro mondo, quello dei dilettanti, che devo ancora imparare a sentire mio - ha confidato proprio Maione ai colleghi di 11giovani - Ma ho preso questa decisione insieme a Paolo e Carlo Pesce per il bene della società, per continuare quel percorso di valorizzazione dei nostri giovani che avevamo iniziato con i ’98 e che adesso vogliamo rilanciare e approfondire. Ci abbiamo provato con allenatori che, per così dire, arrivavano da fuori, tutti bravi e preparati, ma non è facile capire le esigenze primarie della società, non è facile accettare che, a parità di qualità, devi mettere il giovane e non l’esperto”.

Foto: pagina Facebook ACD Lucento Calcio

Luca Scanavino

Leggi altre notizie:LUCENTO