Rivarolese, il grande ritorno: Scardino ritrova la panchina granata

Juan Surace - Vito Scardino- Mauro Scala
Juan Surace - Vito Scardino- Mauro Scala

E' proprio il caso di dirlo: certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Stiamo parlando di quello tra la Rivarolese e Vito Scardino. La società canavesana ieri sera ha ufficializzato il nuovo matrimonio con il tecnico che tre anni fa l'aveva portata a giocare il campionato di Eccellenza. 

Una scelta di cuore ma in realtà molto ragionata, come ci ha spiegato il ds Mauro Scala, anche lui tornato proprio da qualche settimana ad indossare i colori granata: "Volevamo puntare su un allenatore che conoscesse già molto bene l'ambiente e i ragazzi per abbreviare i tempi di inserimento. Per questo i profili esaminati erano, oltre al suo, quelli di Massari e Giannettino. Alla fine siamo stati tutti convinti nel richiamre Scardino. Adesso ci muoveremo sul mercato ma la filosofia della Rivarolese resta sempre la medesima: non stravolgere nulla, andremo a prendere 2/3 innesti mirati. Addio di Balagna? Si probabilmente per motivi lavorativi deve lasciare e infatti i ragazzi gli hanno dedicato un bellissimo quadro. Io comunque non ci ho ancora parlato, lui è stato un pilastro per noi in questi anni ed è molto legato all'ambiente".

Luca Scanavino

Leggi altre notizie:RIVAROLESE