Vallorco scatenato: ufficiali Alex Naretto, Guglielmetti e Caserio - I AM CALCIO TORINO

Vallorco scatenato: ufficiali Alex Naretto, Guglielmetti e Caserio

Alex Naretto passa al Vallorco
Alex Naretto passa al Vallorco
TorinoSeconda Categoria

Vallorco letteralmente scatenato sul mercato! Dopo l'ufficialità dell'innesto di Matteo Bruno arrivata la scorsa settimana, la società canavesana ha scoperto definitivamente le carte e, dai nomi che circolano, si capiscono una volta di più le intenzioni dei biancoblu di voler tornare immediatamente in Prima categoria. Il colpo grosso si chiama Alex Naretto, eterno bomber quest'anno in Promozione con le maglie di Esperanza e Venaria Reale che ha scelto d'abbracciare il nuovo corso del Vallorco e scendere così in Seconda a dare il suo contributo in termini di gol e d'esperienza. Non solo l'ariete, però, visto che il diesse tuttofare Efisio Cocco ha raggiunto l'accordo anche con i centrocampisti Diego Guglielmetti e Matteo Caserio, col primo prelevato dall'Agliè e il secondo di ritorno dal Locana.

«Sono felicissimo di cominciare questa nuova avventurafa sapere Narettopenso che fosse arrivato il momento giusto per intraprendere questa nuova fase della mia carriera, in modo da riuscire anche a conciliare meglio i miei impegni lavorativi e familiari col pallone. Avrò, infatti, la fortuna e l'onore di giocare per la squadra del mio paese e quindi, per una serie di motivi, non potevo desiderare di meglio.Rispondere alla corte di Cocco, insomma, è stato un vero piacere e ora spero di ripagare tutta la stima e la fiducia che sento attorno a me con tanti gol e un campionato da protagonisti, cercando di far dimenticare al più presto la sfortunata retrocessione di un mese fa erilanciare tutti assieme il Vallorco». Sulla stessa linea del bomber, anche Guglielmetti, che, dopo 10 stagioni di fila all'Agliè, ha deciso di provare questa nuova esperienza con la maglia biancoblu: «Ho vissuto tanti anni bellissimi all'Agliè ma adesso era giunto il momento di cambiare per ritrovare nuovo slancio e nuovi stimoli – fa sapere il centrocampista – è stato facile scegliere il Vallorco perché conosco già l'ambiente e so bene quanto questa sia una società sana, diversa da tutte le altre, in cui si faccia ancora calcio come una volta, dando importanza ai veri valori dello sport e dell'amicizia. Oltre a questo, visti anche i nomi che stanno arrivando e considerando la base di partenza della rosa, penso che ci siano tutte le premesse per fare davvero bene nel prossimo campionato. Almeno sulla carta, le prospettive per vivere un'annata esaltante non mancano, poi starà a noi giocatori fare del nostro meglio per riportare in alto il Vallorco!».

Dawidh Solero

La Redazione

Leggi altre notizie:VALLORCO Seconda Categoria