Venaus, occhi aperti sul mondo giovanile - I AM CALCIO TORINO

Venaus, occhi aperti sul mondo giovanile

La prima squadra del Venaus
La prima squadra del Venaus
TorinoPrima Categoria Girone D

In Val Cenischia in casa Venaus si guarda con occhio attento al futuro. Complimenti arrivano dagli altri club e qui nella società rossoblu si è iniziato sin da subito a far fronte sulle nuove direttive nella Scuola calcio.

Fondamentale risulta per la società Lorenzo ‘Lollo’ Vigna, che parla del momento che si sta vivendo anche all'interno della formazione torinese: «È evidente che questo è un periodo molto infelice sotto un certo punto di vista perché non potendo stare vicino ai ragazzi si nota che sono un po’ spaesati e rischiano di farla un po’ lunga. Comprendiamo la situazione ma noi non facciamo parte di quelli che protestano. Ci adeguiamo e ci siamo sentiti anche con i vari mister. Una cosa molto gradita è stata la questione che in questo periodo i genitori delle altre società si sono complimentati con noi per la nostra organizzazione. Procediamo con tutte le precauzioni del caso».

Il Venaus resiste e resta un club che è d’esempio per tutte le piccole realtà del calcio dilettantistico piemontese.

Massimo Davì

Prima Categoria Girone D

ClassificaRisultatiStatistiche