I progetti futuri dell’Union BB Vallesusa - I AM CALCIO TORINO

I progetti futuri dell’Union BB Vallesusa

I progetti del BB Union Valle di Susa
I progetti del BB Union Valle di Susa
TorinoPromozione Girone B

L’Union BB Vallesusa è da sempre una delle società sportive di calcio che non si è mai fermata in questa seconda stralcio di 2020. La squadra, che ha da poco cambiato denominazione per dare un senso di comunità forte per la valle di Susa e non solo un nome che si riferisce ai comuni di Bussoleno e Bruzolo, è rimasta in auge per tutto il mese di luglio. Inoltre in un momento che torna ad essere difficile, il club della valle di Susa procede ugualmente con gli allenamenti individuali, con gli incontri di aggiornamento per la Scuola calcio d’Elite e anche per via dell’attività dei Centri Federali Territoriali. Il Dirigente del club Paolo Anselmo è considerato da tutti una guida per le varie attività: "Siamo sempre andati avanti senza mollare e non ci fermeremo neanche ora. Avanti tutta con gli aggiornamenti per le Scuole calcio d’Elite, l’11 novembre avremo Davide Cravero che farà da relatore di un workshop sulla tecnica di base. Siamo anche uno dei punti saldi delle attività dei Centri Federali con programmi specifici ed esercitazioni per l’attività basilari che verranno fatti comunque".

"Sugli allenamenti del singolo - continua - noi li facevamo ugualmente già in estate con le stazioni di 2x6 metri con l’istruttore a seguire i ragazzi". Chi si occupa dell’attività dei CFT è la segretaria della società, Ilaria Peirolo, che racconta: «Sia il responsabile regionale sia il responsabile del CFT di Gassino mi hanno confermato che per il momento non ci fermeremo. Gli appuntamenti consistono in una seduta di allenamento per ogni annata della Scuola calcio, con incontri prima e dopo con tutti gli istruttori e dirigenti della società. Il primo allenamento, incentrato sui 2010, non è stato fatto, però ne sono previsti un paio a novembre, altri due a dicembre per poi ripartire nel 2021. Tutti gli allenamenti si svolgeranno come da protocollo, come società sportiva siamo sempre attentissimi e per il momento non abbiamo constatato casi tra i ragazzi».

La squadra va avanti in molte delle sue attività: il programma di informazione, oltre al già noto appuntamento con Cravero, andrà avanti con il referente provinciale dell’attività di Base, Gianluigi De Martino, il prossimo 9 dicembre con un workshop sul regolamento di gioco, l’autoarbitraggio e il ruolo del dirigente arbitro. Con l’anno nuovo è già anche previsto un meeting con lo psicologo Vincenzo Prunelli sulla relazione che c’è tra tecnico, giovane calciatore e genitore.

Massimo Davì