Fenomeno Cocola: il Centrocampo è un rullo compressore

San Luigi sconfitto con la capolista
San Luigi sconfitto con la capolista

Santena (TO): "Chi fermerà la musica?", anzi "chi fermerà la super capolista?" E' questa la domanda che nel campionato di terza categoria girone A di Torino si stanno facendo perché l'ASD Centrocampo non si ferma più (classifica). I torinesi vincono con un maestoso 2-0 espugnando il campo di un San Luigi Santena in giornata no allungando a sette le vittorie consecutive nelle prime sette gare. Protagonista assoluto il fortissimo attaccante della capolista, Jacopo Cocola autore di una prestazione sontuosa e di un gol che certifica la sua fama di fenomeno.

Ospiti già avanti

Partita bellissima ma primo tempo dominato dalle scorribande degli ospiti che già al 3' conquistano un calcio di rigore per un fallo di mano di Malvasio: dal dischetto Camarda non sbaglia e batte Lorenzo Mazzanti. Poco dopo occasionissima per raddoppiare: angolo dalla sinistra, movimento perfetto di Buscaglia che anticipa tutti colpendo il palo. Al 26' botta sempre di Buscaglia, pallone scivoloso e Mazzanti rischia di farsi la "frittata" bloccando in due tempi. I santenesi ci provano al 33' con la conclusione, a lato, di Iula. Ma al 38', Cocola decide che è giunto il momento di mostrare a tutti le sue qualità e firma una rete da fantascienza: il numero nove ruba palla a metà campo, taglia in due la difesa di casa, contropiede strepitoso, destro chirurgico e grandissima rete. Prima del riposo, angolo di Capomolla, testa di Buscaglia, fuori di un nulla. Ultima chance, al 47': erroraccio della difesa santenese, super tiro di Cocola e grandissima parata di Mazzanti che evita il tris.

La capolista sempre in attacco

Ripresa dominata dall'ADS Centrocampo, San Luigi Santena che fa fatica trovare il guizzo per far male. Al 9', altro squillo di Cocola, fuori. Successivamente gran palla per il numero nove, destro secco, a lato. Al 20', grandissimo movimento di un indemoniato Cocola, si gira in area e respinta di Mazzanti. Si gioca ad una porta sola, poco dopo, buona iniziativa di Lo Giudice che lambisce il palo. Poi alla mezz'ora, viene espulso, con rosso diretto dalla panchina, Venere per proteste. Da lì in poi è un monologo degli ospiti, il San Luigi non riesce a creare problemi ad Aliberti.

Trionfo della capolista che vola sempre più in alto. San Luigi Santena che si deve arrendere ad una squadra che è semplicemente la più forte.

Per una lettura più comoda e per goderti al meglio live, risultati e classifiche della tua squadra, scarica la nuova App qui!

Riccardo Ganci